Micamera.com è la più grande libreria specializzata in fotografia italiana. Libri rari, firmati da collezione.

THE EYES MAGAZINE no.9

THE EYES MAGAZINE no.9
  • 04-7-wpcf_514x351
  • 06-8-wpcf_510x351
  • 09-5-wpcf_527x351

 25,00

The Eyes, 2018
Copertina morbida, 21×28 cm
216 pagine, fotografie a colori e b/n
Lingua inglese e francese

Disponibile su ordinazione

Il ruolo delle nuove tecnologie nell’esercizio del controllo sociale e nella manipolazione delle informazioni, l’uso delle immagini nell’affermazione del potere, o nell’espressione della propria adesione o opposizione. Come possiamo definire la relazione tra Immagini e Potere?

Il nono numero di THE EYES – rivista di fotografia con sede a Parigi diretta da Rémi Coignet, pubblicata in edizione francese o inglese – si interroga sulle possibili relazioni e sui diversi punti di vista con l’aiuto di Christian Caujolle, curatore ospite di questa edizione

Dalle immagini di Ethan Levitas, risultato di un’azione intesa sia per disturbare che per creare consapevolezza intorno alla presenza delle videocamere di sorveglianza, ai fotomontaggi tra le due grandi guerre. Dal lavoro di Broomberg e Chanarin Spirit is a Bone (MACK, 2016), basato sulla possibilità di realizzare una ricostruzione 3D di un volto a partire da un’unica prospettiva di una videocamera di sorveglianza, alle immagini del re thailandese Bhumibol Adulyadej, sempre raffigurato con una macchina fotografica al collo (Tiane Doan na Champassak: The King of Photography; self, 2001); o ancora, all’uso politico dei selfie nella campagna del presidente messicano Enrique Pena Nieto (Alejandro Cartagena: Enrique 2012—2018; Gato Negro Ediciones, 2018), il numero tematico di THE EYES propone una serie di interessanti riflessioni sul tema.

Ulteriori informazioni

Peso 2 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “THE EYES MAGAZINE no.9”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Bisogno d'aiuto? Contattaci Lascia un feedback