Tokyo Lucky Hole – Araki (I edizione originale 1990)

 220,00

Ohta Shuppan, 1990 (I° ed )
Copertina morbida, 13 x 21 cm
280 pagine, fotografie b/n
Lingua giapponese

Condizioni generali perfette, lievi tracce alla copertina

Available on backorder

Waiting Days: 20

È iniziato nel 1978 con una normale caffetteria vicino a Kyoto. Si è sparsa la voce che le cameriere non indossassero mutandine sotto le minigonne. Stabilimenti simili sono spuntati in tutto il paese. Gli uomini aspettavano in fila fuori per pagare tre volte il prezzo normale del caffè solo per essere serviti da una giovane donna senza mutandine. Nel giro di pochi anni ha preso piede una nuova mania: il salone di “massaggio” senza mutandine. Seguirono servizi sempre più bizzarri, dall’accarezzare i clienti attraverso i buchi nelle bare ai feticisti dei treni pendolari. Una destinazione particolarmente popolare era un club di Tokyo chiamato “Lucky Hole” dove i clienti stavano in piedi su un lato di un tramezzo di compensato, una hostess sull’altro. In mezzo a loro c’era un buco abbastanza grande per una certa parte dell’anatomia maschile. Prendendo il titolo Lucky Hole, Nobuyoshi Araki cattura l’industria del sesso giapponese in piena fioritura, documentando in oltre 800 foto i cercatori di piacere e i fornitori del quartiere Shinjuku di Tokyo prima che il New Amusement Business Control and Improvement Act del febbraio 1985 ponesse fine a molti delle località sessuali del paese. Attraverso pareti a specchio, lenzuola, schiavitù e orge, questa è l’ultima parola su un’epoca di baccanali, intrisa di momenti di umorismo, poesia precisa e interiezioni interrogative.

Edizione originale

Weight 3 kg
Giorni di attesa

20

You may also like…