fbpx

Caricamento Eventi

< Tutti gli Eventi

Geoff Dyer & Vittorio Bongiorno

Giugno 25 @ 18:30 - 20:00


Il mese di giugno si chiude da Micamera con due scrittori che parlano di fotografia. Come sempre, al termine dell’incontro firmeranno le copie dei libri. L’ingresso è gratuito, si consiglia la prenotazione (qui).

Vi aspettiamo per:

LA RAGAZZA IN COSTUME SUL TETTO (CON LO SQUALO)
Discussioni sul mistero della fotografia
di e con
Geoff Dyer & Vittorio Bongiorno

Giugno 25 @ 18:30 20:00

Chi è quella ragazza in costume forse da nuoto olimpionico in piedi sul tetto di un palazzo, forse nel centro di una città, forse New York? Chi ha scattato quella fotografia? Quando? E perché la ragazza ha un piccolo squalo gonfiabile accanto a sé?

Comincia da questi semplici interrogativi una discussione sulla fotografia e sul mistero insito in ogni fotografia tra lo scrittore e filmmaker Vittorio Bongiorno e lo scrittore e saggista inglese Geoff Dyer, considerato uno dei più importanti narratori contemporanei.

A partire da una selezione di foto pescate dall’immaginario dei due autori (Walker Evans, Diane Arbus, William Eggleston, Luigi Ghirri, Ferdinando Scianna, Helen Levitt e altri/e) e dalle considerazioni sulla fotografia che stanno alla base del capolavoro di Dyer “L’infinito istante” (per anni fuori catalogo, ripubblicato da Il Saggiatore nel 2022) verrà indagata la natura della fotografia e il mistero impenetrabile che aleggia dietro questo oggetto bidimensionale che ha fatto la sua comparsa da un paio di secoli appena.

Si proverà a indagare sul perché fotografi diversissimi, vissuti in città lontane, continenti lontani, periodi significativamente diversi, che a volte si sono conosciuti e a volte no, hanno scattato le stesse foto di strade, mani, cappelli, finestre, nudi, porte. E si cercherà di capire se l’entrata in scena dello smartphone sia il canto del cigno di un’arte ancora relativamente giovane o solo la sua ennesima trasformazione.
Dyer riesce a guardare cose che altri non vedono. Bongiorno proverà a fargliele raccontare.

la foto: Unknown girl, autore sconosciuto, collezione Vittorio Bongiorno

Sarà disponibile anche City Blues di Vittorio Bongiorno (EDT, 2016)

Geoff Dyer
L’infinito istante. Saggio sulla fotografia
Il Saggiatore, 2022

copertina morbida
15 x 21 cm, 392 pagine
fotografie in b/n
traduzione di Maria Virdis

acquistalo qui

Geoff Dyer è un autore inglese; oggi vive e lavora a Los Angeles. Ha scritto numerosi romanzi e saggi, alcuni dei quali hanno vinto premi letterari. Tra le sue opere, anche una serie di titoli di grande successo e difficilmente assimilabili a un unico genere letterario: “Natura morta con custodia di sax. Storie di jazz” (prima edizione italiana: Instar Libri, 1993, poi uscito per Einaudi nel 2013 e oggi disponibile presso Il Saggiatore); “Per pura rabbia. Fare a pugni con D.H. Lawrence” (Il Saggiatore, 2021); “Yoga per gente che proprio non ne vuole sapere” (Mondadori, 2003); “L’Infinito Istante. Saggio sulla fotografia” (prima edizione Einaudi Saggi, 2007 – oggi disponibile presso Il Saggiatore), premiato nel 2006 con l’Infinite Award dell’International Center of Photography; “Zona. Un libro su un film su un viaggio verso una stanza” (sul film Stalker di Andrei Tarkovsky del 1979, edito da Il Saggiatore nel 2018); e “Fuga. Su Dove osano le aquile” (il film di Brian G. Hutton del 1968, edito da Il Saggiatore nel 2020). Nel 2019, “Per pura rabbia” è stato inserito dalla rivista Slate tra le 50 più importanti opere di saggistica degli ultimi 25 anni. Ha curato la raccolta di saggi di John Berger (“Capire una fotografia”, pubblicato da Contrasto nel 2014) e co-curato, insieme a Margaret Sartor, una raccolta di opere del fotografo William Gedney.

Vittorio Bongiorno è scrittore, musicista e regista. E’ nato a Palermo e oggi vive a Bologna. Ha esordito giovanissimo con il romanzo “La Giovane Holding” (Comix, 1997), il noir psichedelico “In Paradiso” (DeriveApprodi, 2001) e il romanzo di formazione “Il Bravo figlio” (Rizzoli, 2006), ricevendo una lusinghiera recensione da Fernanda Pivano sul Corriere della Sera. Nel 2011 è stato pubblicato il romanzo “Il Duka in Sicilia” (Einaudi Stile libero, 2011). Il libro “City blues. Musica, persone e storie di Los Angeles, Berlino e Detroit” è stato pubblicato da EDT nel 2016. Ha scritto e diretto i documentari: “Buia era la notte” (2010), “Zucchero: Nudo e Crudo (Naked & Raw)” (2017), “Greetings From Austin” (2018) e “Songs With Other Strangers” (2019). Il suo ultimo film “Ask the Sand” (2023) è andato in onda su SkyArte. Collabora con il quotidiano Il Foglio.