20 / 20 / 200 : Ilaria Turba

 200,00 + IVA

Théa, 2020 (da Le désir de regarder loin

Stampa fine art su carta Hahnemühle
Photorag Baryta 100% cotone 310gsm
foglio di stampa 20×25 cm
Passepartout conservativo a cartella 24×30 cm
Edizione di 20, firmata e numerata

Disponibile

Categoria:

20 / 20 / 200 è un’edizione speciale di stampe d’autore prodotta da Micamera per il 20mo anniversario. Leggi qui

ILARIA TURBA (Como, 1978)
Théa, 2020 (da: Le désir de regarder loin, 2021)

La parola ‘desiderio’ significa navigare senza la guida delle stelle. Definisce un’assenza e la necessità di inventare un nuovo modo di tracciare la rotta. Prima di dirigersi verso nuove destinazioni – qualsiasi esse siano – bisogna rallentare, aprire gli occhi e provare a guardare lontano, alla ricerca di nuovi orizzonti comuni.

Nella pratica di Ilaria Turba la fotografia è uno degli elementi di un impegno artistico interdisciplinare che si svolge all’interno delle comunità. I suoi lavori nascono e si sviluppano nello scambio con le persone, accolgono voci e stimoli dei partecipanti e si traducono in immagini, installazioni, performance e libri d’artista.

Il lavoro possiede una visione coerente, una sensibilità personale che emerge dal processo di assimilazione e rielaborazione delle storie che sceglie di raccontare. Anche quando utilizza gli archivi, riesce a dare un nuovo significato alle immagini, coinvolgendo l’osservatore, quasi sfidandolo a un scambio, invitandolo a un gioco, sorprendendolo con stratagemmi che portano alla luce nuovi modi di guardare la storia personale e collettiva, lo spazio domestico e perfino l’atto stesso del fotografare.

Le désir de regarder loin (il desiderio di guardare lontano) è un progetto collettivo e un laboratorio artistico interdisciplinare nato da una raccolta di desideri dei quartieri nord di Marsiglia. Il lavoro è stato frutto di una residenza di quattro anni; esposto al Mucem di Marsiglia, è stato pubblicato in un libro d’artista. La mostra ha vinto l’Italian Council Award.

Ilaria Turba ha pubblicato la monografia JEST nel 2016 con Peperoni Books; nel 2023 postmedia books ha pubblicato, in occasione della mostra presso MAD – Murate Art District a Firenze, Le Simmetrie dei Desideri. Il suo lavoro è stato esposto in tutta Europa e appartiene a diverse collezioni.

Vedi Ilaria Turba su Micamera