70,00

Steidl, 2008
Copertina rigida, 29.5 x 31.5 cm
228 pagine, fotografie b/n
Lingua inglese

Condizioni generali perfette

Disponibile

COD: MAE4500 Categorie: , Tag: ,

Quando Arnold Newman iniziò la sua carriera nel 1938 a Chain Portrait Studios a Filadelfia, Baltimora e West Palm Beach, iniziò immediatamente a fare fotografie astratte e documentarie da solo, studiando persone e luoghi impoveriti dalla depressione. Nel giugno del 1941, Beaumont Newhall del Museum of Modern Art, New York e Alfred Stieglitz “lo scoprirono”, e gli fu dato una mostra con Ben Rose presso la A.D. Gallery. Lì Newman iniziò a combinare il suo lavoro indipendente con la ritrattistica che era stata il suo sostegno, sviluppando l’approccio per il quale è meglio noto, che venne chiamato “ritrattistica ambientale” e che è così ampiamente influente oggi. Le fotografie raccolte qui furono fatte prima che Newman raggiungesse il riconoscimento come ritrattista pionieristico, durante gli anni formativi dal 1938 al 1942.

MAE4500
Peso 3 kg
ISBN

978-3865213617

Ti potrebbe interessare…