BRANTVILLE – Melinda Blauvelt

 62,00

Stanley Barker, 2023
Copertina rigida, 24×27 cm
108 pagine, fotografie b/n
Lingua inglese

Disponibile su ordinazione

Giorni di Attesa: 20
COD: MAE1027 Categorie: , Tag: , ,

Nel 1972, Melinda Blauvelt si recò nel piccolo villaggio di pescatori acadiano di Brantville, nel New Brunswick, sulla costa orientale del Canada. Visse con un pescatore e la sua famiglia, gestì un campo diurno e realizzò una serie di ritratti straordinari e compassionevoli della comunità acadiana quell’estate e in tre visite successive dal 1972 al 1974.

Melinda Blauvelt era nella prima classe femminile di Yale e poi la prima donna nel programma di fotografia MFA di Yale dove Walker Evans divenne il suo mentore. Blauvelt avrebbe poi insegnato ad Harvard e all’Università della Virginia, dove istituì il programma di fotografia. Le sue foto sono conservate nei principali musei degli Stati Uniti. Vive oggi in un piccolo villaggio sulla costa del Rhode Island.

“Ho comprato una macchina fotografica Deardorff 4×5 usata e ho trascorso l’estate a scattare fotografie a Brantville, dove vivevo con il pescatore Ulysse Thibodeau, sua moglie Jeannette e i loro tre figli piccoli. I giorni feriali venivano trascorsi con i campeggiatori costruendo burattini e recitando “Le Corbeau et Le Renard”, giocando a Cattura la bandiera e Croquet. Nei fine settimana, Ulysse e Jeannette ci portavano a pescare gli sgombri, in spiaggia e ci includevano in cene di famiglia, bingo, picnic e feste di compleanno. Ogni volta che sfoderavo la mia Deardorff, i Thibodeau, la loro famiglia allargata e altri amici di Brantville erano i miei entusiasti collaboratori”. -Melinda Blauvelt

MAE1027
Peso 1 kg
Giorni di attesa

20

Ti potrebbe interessare…