Cargó – Igor Posner (firmato)

 75,00

Red Hook Editions, 2022
Copertina rigida, 23 x 20 cm
160 pagine, fotografie a colori e b/n
Lingua inglese

Firmato

Disponibile

COD: CON409-4 Categorie: , Tag: ,

Questo libro è in lavorazione da più di dieci anni. Dopo tutti questi anni, non sono sicuro di sapere di cosa si tratta completamente. O forse sì, e poi lo capisco ancora meno, perché niente sarebbe più deludente di una chiara, definitiva “lettura” dell’opera. Se dovessi rispondere, direi “È un’esplorazione della psiche della migrazione”. Almeno questa affermazione è fedele all’intento originale del libro, così come lo è alla mia esperienza di immigrato.

La migrazione è un salto nel vuoto. È un’esperienza non particolarmente fraintesa, ma piuttosto non riconosciuta, come le lingue che abbiamo vagamente sentito a un certo punto della nostra vita, ma a cui non riusciamo ad attaccare un corpo. Oppure temperature e distanze che, misurate in unità inconsuete, possono essere assimilate, ma rimate solo a metà. È un’esperienza nascosta nel peso invisibile degli opposti: la collisione del vecchio e del nuovo mondo, il sociale e il personale, l’empatia e l’intellezione, il ricordo immemorabile e fattuale delle cose.

Come se imballate e conservate in un bagaglio, queste immagini, o frammenti di vita, rappresentano strati di memoria: il memoriale, l’immemorabile e il quotidiano. Questo carico, apparentemente disordinato e privo di una narrazione coerente, non è altro che un deposito di un’esistenza intima, ma collettiva.

Copie firmate dall’autore

Peso 1 kg
ISBN

978-1-737681-41-0

Giorni di attesa

20

Ti potrebbe interessare…