Fotografie ritrovate, non perse – Elliott Erwitt

 55,00

Contrasto, 2021
Copertina rigida, 21,5×29 cm
232 pagine, 173 fotografie in b/n
Lingua italiana

Disponibile

COD: MAE518-7 Categoria: Tag: , ,

Fotografie ritrovate, non perse è una raccolta di 170 foto inedite di Elliott Erwitt selezionate da lui in persona di recente. Immagini scattate nel corso di più di 60 anni: la prima è del 1947, l’ultima del 2010. Nel 2018, a 90 anni appena compiuti, Elliott Erwitt decide di rimettere mano ai suoi archivi cercando immagini mai pubblicate o solo vecchie vedute dimenticate, qualcosa che meritava di essere ritrovato e non perso. Per quasi due anni Erwitt ha visionato circa 600.000 immagini scattate nel corso della sua lunga e straordinaria carriera: da quelle scattate ad appena 17 anni e sviluppate nel bagno di casa fino ai più recenti incarichi in Scozia e Cuba. Mettendo da parte gli scatti più celebri e riconoscibili, con ormai alle spalle una carriera costellata di riconoscimenti e successi, Erwitt decide di guardarsi indietro e con gli occhi di oggi scoprire in vecchie immagini significati nuovi, invisibili quando erano state originariamente scattate. Dall’Europa del dopoguerra all’ex Unione Sovietica, dall’America Latina al Giappone, dagli Stati Uniti a Cuba: le immagini contengono alcuni dei soggetti ricorrenti nella produzione di Erwitt come i cani, i bambini, la vita nelle sue manifestazioni più gioiose e familiari. Non mancano foto scattate nel corso dei suoi celebri reportage di fotogiornalismo ma anche immagini profondamente personali che ritraggono ad esempio la prima moglie e la figlia Ellen.

 

MAE518-7
Peso 1 kg
ISBN

9788869658426

Ti potrebbe interessare…