GANDRAS – JASPER BASTIAN (edizione limitata e firmata in cofanetto)

 120,00

Charcoal Press, 2023
Copertina rigida, 34,5×28,5 cm
96 pagine, fotografie a colori
Lingua inglese

Edizione firmata e numerata

 

Disponibile

COD: CON711-00-1 Categorie: , Tag: ,

Attraverso le sue bellissime fotografie, Gandras rende un ritratto commovente di un popolo, del suo posto e della situazione politica che sta vivendo.” — Barbara Bosworth

Gandras: Land of the White Stork descrive ciò che resta della vita rurale in due paesi post-sovietici dove solo gli uccelli possono viaggiare liberamente attraverso il confine.

Il confine tra Bielorussia e Lituania una volta era poco più di una linea insignificante e sottile su una mappa. I legami della vita comunitaria erano forti nonostante la loro diversità nazionale. Le famiglie spesso si sposavano tra loro, creando un’identità sociale comune. Con l’erezione del confine esterno europeo tra Lituania e Bielorussia nel 2004, molti di questi villaggi di confine sono stati divisi. Le famiglie sono state divise. Coniugi, fratelli e amici intimi ora vivono a un mondo intero di distanza, anche se le loro case sono a pochi metri dall’altra parte del confine.

Ogni anno, le cicogne bianche (l’uccello nazionale sia della Bielorussia che della Lituania) annunciano l’arrivo della primavera mentre si dirigono verso nord oltre il confine dalla Bielorussia alla Lituania per nidificare e allevare i loro piccoli. Gli abitanti del villaggio sperano che una famiglia di cicogne nidificherà nelle vicinanze, portando nuova vita e armonia nella regione. Coloro che rimangono nei villaggi lungo il confine lituano rimpiangono i “bei vecchi tempi” quando i confini erano aperti e i collettivi sovietici erano ancora operativi. Ricordano un tempo in cui la musica del matrimonio ei suoni dei bambini riempivano l’aria. Desiderano rinnovarsi.

Edizione di 50 copie numerate e firmate e presentate in un elegante cofanetto

CON711-00-1
Peso 3 kg

Ti potrebbe interessare…