It didn’t take me long to realize the escape, once again, wouldn’t work – Dieter De Lathauwer

 70,00

Void, 2022
Copertina morbida, 16,5 x 20,5 cm
96 pagine, fotografie b/n
Lingua inglese

Disponibile

COD: RAR4281 Categorie: , Tag: ,

“Questo progetto è semplice nella sua realizzazione: un pomeriggio trascorso su un’isola con una storia turbolenta, seguendo un tracciato chiaro e lineare mentre il tramonto scivola lentamente nelle tenebre.”

Le immagini all’interno del volume costituiscono una riflessione sul concetto di luogo e sull’atto del camminare come terapia nei confronti di problematiche interiori; al contempo emerge l’impossibilità di sfuggire una volta per tutte alla realtà, e il paesaggio circostante, quello dell’isola di Suomelinna, da territorio che non aspetta che di essere esplorato si tramuta in una sorta di ostacolo, quasi del tutto privo della presenza umana e tutt’altro che accogliente.

La sequenza, intima e poetica, parla della necessità di accettare e accogliere le proprie debolezze e il fallimento, e della forza di trasformarli in qualcosa di nuovo.

Peso 1 kg
ISBN

978-618-5479-10-7

Ti potrebbe interessare…