L’ Io in Divisa : immagini per un’analisi sociale – Aldo Bonasia

 380,00

Imago, 1978
I edizione
Copertina flessibile, 27 x 21 cm
96 pagine, fotografie in bianco e nero
Lingua italiana

Condizioni generali perfette. Minime tracce di usura alla copertina

Disponibile

 

Monografia di Aldo Bonasia (1949-1995), uno dei fotografi che meglio hanno saputo documentare manifestazioni e scontri di piazza di una Milano in bianco e nero che sembra lontana anni luce da oggi. L’Io in Divisa – il cui titolo è un gioco di parole sull’opera più famosa dello psichiatra Ronald Laing – presenta una settantina di foto, molte quelle drammatiche, che mettono a fuoco poliziotti in assetto di guerra o in borghese; il testo dall’Enciclopedia di Polizia contrasta con le immagini per l’involontaria comicità grottesca di alcune delle definizioni, ad esempio “masturbazione”: “vizio funesto (…) che talvolta conduce precocemente alla morte”.

In Parr & Badger Volume III: “Like only a very few other photographers – Don McCullin or Paolo Pellegrin might be seen as two examples – Bonasia was able to make perfectly composed, suitably dramatic, ‘decisive moment’ photographs even under the most extreme physical conditions” (pp. 63).

 

 

Ti potrebbe interessare…