Life Magazine and the Power of Photography – Katherine A. Bussard e Kristen Gresh

 70,00

Yale University Press, 2020
Copertina rigida, 22.3×31.75cm
336 pagine, fotografie in b/n e a colori
Lingua inglese

Disponibile su ordinazione

COD: VAR256-4 Categoria: Tag: ,

Dalla Grande Depressione alla Guerra del Vietnam, la stragrande maggioranza delle fotografie stampate e consumate negli Stati Uniti è apparsa sulle pagine di riviste illustrate. Offrendo uno sguardo approfondito sulla fotografia presente nella rivista Life durante la sua uscita settimanale dal 1936 al 1972, questo volume esamina come l’uso delle immagini da parte della rivista abbia plasmato l’idea moderna di fotografia negli Stati Uniti. Il lavoro di fotografi famosi, tra cui Margaret Bourke-White, Larry Burrows, Henri Cartier-Bresson, Frank Dandridge, Alfred Eisenstaedt, Fritz Goro, Gordon Parks e W.Eugene Smith, è esplorato nel contesto della creatività e delle strutture editoriali di Life. I contributi di 25 studiosi in una vasta gamma di campi, dalla storia dell’arte agli studi americani, forniscono informazioni su come le fotografie pubblicate sulla rivista, utilizzate per promuovere una prospettiva prevalentemente white e borghese, abbiano avuto un ruolo nei dialoghi culturali negli Stati Uniti intorno a tematiche come guerra, razza, tecnologia, arte e identità nazionale. Attingendo a un accesso senza precedenti agli archivi cartacei e di immagini della rivista Life, nonché agli archivi dei fotografi, questo volume presenta materiali inediti, come didascalie, provini a contatto e copioni di ripresa, che gettano nuova luce sul processo di collaborazione dietro molti immagini ormai iconiche.

VAR256-4
Peso 2 kg
ISBN

9780300250886

Ti potrebbe interessare…