Omalo – Grégoire Eloy (firmato)

 40,00

The Eyes Publishing, 2022
Copertina rigida, 24 x 30 cm
96 pagine, fotografie b/n
Lingua inglese e francese

Firmato

Disponibile

COD: CON565-99 Categorie: , Tag: ,

OMALO presenta una serie di fotogrammi realizzati da Grégoire Eloy durante la residenza del Tbilisi Photo Festival, in Georgia nel 2019-20. Il fotografo si interroga sul tempo, sulla memoria e sulla vita in questo luogo recluso del Caucaso, mettendo in discussione la natura stessa delle immagini.
Alternando fotogrammi e fotografie, Grégoire Eloy scuote la nostra percezione di cosa sia l’immagine: ogni scatto porta a un fotogramma (creato della luce del flash sulla carta fotosensibile posta nello spazio) e a una visione dello spazio stesso, ovvero l’immagine catturata dalla macchina fotografica.

La carta argentata viene collocata nel paesaggio, di notte, alla luce di una lampada rossa, e viene esposta alla luce del flash della fotocamera.
Si creano così due immagini dello stesso momento: quella dello scatto che fa apparire la scena e il fotogramma stesso.
La carta argentata viene poi sviluppata sul posto, in un laboratorio notturno improvvisato, il fotogramma diventa così un'”impronta del paesaggio” interamente prodotta e rivelata in loco.

Questo libro è pubblicato nell’ambito del Prix Niépce a cui The Eyes Publishing è associata dal 2019. Nel 2021, il Prix Niépce è stato assegnato a Grégoire Eloy.

Copie firmate dall’autore

CON565-99
Peso 1 kg
ISBN

Ti potrebbe interessare…