Protest Photographs – Chauncey Hare

 330,00

Steidl / Steven Kasher Gallery, 2009 (I edizione)
Copertina rigida, 25×31 cm
372 pagine, fotografie b/n
Lingua inglese

Ottime condizioni generali, lievi tracce del tempo alla copertina. Dorso lievemente allentato, interni perfetti.

Disponibile

COD: RAR1255 Categorie: , Tag: ,

Chauncey Hare documenta la realtà, ordinaria e claustrofobica, dell’America delle suburbia dei primi anni ’70 e dei suoi abitanti, vittime dei risvolti tanto inaspettati quanto sconcertanti del Sogno Americano.
Le fotografie, splendidamente stampate, raccolgono l’eredità di autori quali Walker Evans e Dorothea Lange, attivi nel campo della fotografia sociale, e rientrano senz’altro nella corrente del cosiddetto Social Landscape degli anni ’60; la ricerca di Hare è inoltre parallela a quella di Robert Adams, che nel 1974 pubblica il suo celebre ‘The New West’.

” [Quella di Hare] è l’America dove le crepe nell’intonaco, le pile di piatti sporchi nel lavandino e le macchie sul linoleum compongono un geroglifico di disperazione.
… Dopo aver letto l’introduzione di Hare, posso dire che non si tratta semplicemente di fotografie di interni di case americane, ma di immagini dell’interiorità dell’autore. Lui stesso ha vissuto lo straniamento e la disperazione di queste immagini ” – Theodore Roszak

Hare abbandona completamente la fotografia nel 1985 per dedicarsi, grazie a una laurea in psicologia, ad aiutare i lavoratori – gli stessi che aveva ritratto nelle loro case vuote e desolanti un decennio prima – a combattere gli abusi di potere sul luogo di lavoro.

RAR1255
Peso 4 kg
ISBN

978-3-86521-495-9

Ti potrebbe interessare…