Res no passa dues vegades – Israel Ariño

 39,00

Ediciones Anomalas, 2024
Copertina morbida, 26 x 20 cm
2 leporelli 9,8 x 26 cm, fotografie in b/n
Lingua spagnola, inglese e francese

Disponibile su ordinazione

Giorni di Attesa: 20

‘Res no passa dues vegades’ è un libro di Israel Ariño costituito da due leporelli, che offrono diverse possibilità di fruizione, dallo sfoglio simultaneo a molteplici combinazioni di immagini realizzabili. Questa scelta formale riflette la poetica dell’artista: “con la fotografia egli sovverte il reale: non fotografa il mondo per quello che è, ma per quello che nasconde. Questo è ciò che pervade la sua opera: per lui la fotografia non è un riflesso della realtà, ma la trascende” (dal testo di Caroline Bénichou).
Il titolo di questo lavoro, ‘Nulla accade due volte’, evoca la mitologia del momento decisivo, il kairos fotografico che permette di comprendere meglio i momenti precedenti e successivi, diversamente dal lavoro di Ariño. Qui, infatti, non c’è nulla di urgente o immediato, non ci sono allusioni agli eventi o alla realtà, e ancor meno alla verità: si tratta di corrispondenze e rimandi.

Questo libro è stato pubblicato in occasione della mostra ‘Res no passa dues vegades’ di Israel Ariño presso il Museu de l’Empordà di Figueres a Girona, 2024.

Peso 1 kg
ISBN

978-84-09-58343-0

Giorni di attesa

20

Ti potrebbe interessare…