The Color of a Flea’s Eye: The Picture Collection – Taryn Simon

 140,00

Cahiers d’Art, 2020
Copertina rigida, 33,6 x 25,4 cm
460 pagine, 442 immagini
Lingua inglese

Disponibile

COD: CON384-4 Categorie: , , Tag: , ,

Frutto di nove anni di lavoro, The Color of a Flea’s Eye mette su carta la storia della Picture Collection della New York Public Library, i cui contenuti sono stati disponibili per più di un secolo per i curiosi avventori alla ricerca di riferimenti visivi di ogni tipo.

Nel 1929, Romana Javitz divenne la sovrintendente della collezione. Tra i numerosi sforzi pionieristici che compì, organizzò una campagna per diversificare in modo mirato l’offerta della collezione, salvaguardando un’ampia documentazione di temi fino ad allora trascurati dall’America, tra cui l’arte popolare e la rappresentazione della vita afroamericana.
Decenni prima dell’avvento di internet, il sistema di classificazione democratico della Picture Collection è stato progettato, sotto l’influenza di Javitz, per dialogare con i singoli utenti, le cui richieste e interventi quotidiani creavano un algoritmo analogico attraverso il quale i materiali in qualche modo rimodellavano la cultura visiva americana.

The Color of a Flea’s Eye esamina le forze che ci costringono a rivalutare quali siano le immagini che apprezziamo. Incuriosita dalla Picture Collection sin dall’infanzia, nel 2012 Simon ha iniziato a studiarne i codici e i modelli sottostanti; ne ha organizzato e documentato il contenuto visivo, rivelando come la Collection sia un accidentale registratore dei cambiamenti sociali avvenuti negli Stati Uniti, così come delle mani invisibili che operano dietro sistemi apparentemente neutrali di raccolta delle immagini.

Peso 2 kg
ISBN

9782851173140

Ti potrebbe interessare…