The Sochi Project: an Atlas of War and Tourism in the Caucasus – Rob Hornstra / Arnold van Bruggen (I edizione)

 120,00

Aperture, 2013
I edizione
Copertina rigida, 21.5 x 26.4 cm
392 pagine, 287 fotografie a colori e in b/n
Lingua inglese

Disponibile

COD: CON190-1 Categorie: , Tag: ,

Rob Hornstra e Arnold van Bruggen lavorano insieme dal 2009 per raccontare la storia di Sochi, in Russia, sede dei Giochi Olimpici Invernali del 2014. Sono tornati ripetutamente in questa regione come praticanti impegnati del “giornalismo lento”, stabilendo solide basi di ricerca e impegno con questo luogo piccolo ma incredibilmente complicato prima che si ritrovi sotto il bagliore dell’attenzione dei media internazionali. Come scrive Van Bruggen, ‘Mai prima d’ora i Giochi Olimpici si sono svolti in una regione che contrasta più fortemente con il glamour dell’evento di Sochi. A soli venti chilometri di distanza si trova la zona di conflitto dell’Abkhazia. A est le montagne del Caucaso si estendono in repubbliche oscure e impoverite come l’Ossezia del Nord e la Cecenia.’

L’approccio fotografico di Hornstra combina il meglio della narrazione documentaria con la ritrattistica contemporanea, le fotografie trovate e altri elementi visivi raccolti nel corso dei loro viaggi. I punti salienti e gli elementi chiave di questo vasto sforzo sono riuniti per la prima volta in questo volume, progettato da Kummer & Herrman, che offre prospettive alternative e resoconti approfonditi su questa straordinaria regione, sede dei Giochi Olimpici più costosi, che si al crocevia combustibile di guerra, turismo e storia.

CON190-1
Peso 3 kg
Dimensioni 21,5 × 26,4 cm
Editore

Luogo

New York

Anno

2015

Copertina

Rigida

Pagine

392

ISBN

978-1-59711-334-2

Ti potrebbe interessare…