The Vulgarity of Being Three-Dimensional (II edizione) — Tine Bek

 45,00

Disko Bay, 2024
Copertina morbida, 22 x 29 cm
184 pagine, fotografie a colori
Lingua inglese

Disponibile

COD: CON0077 Categorie: ,

In ‘The Vulgarity of Being Three-Dimensional’, Tine Bek, fotografa e scultrice danese, sfugge a rigide strutture gerarchiche attraverso una serie di esperimenti estetici volti a elementi del quotidiano: frutta, materiali, tessuti e figure trovate o ricostruite sono uniti e modificati da sottili sfumature di colore. Le fotografie di Bek tendono a sembrare inquiete, come se qualcosa potesse andare storto, imponendo un senso di disagio, come fossero piccole crepe sotto la superficie, attraverso cui andare oltre sfidando la concezione comune della materia.

CON0077
Peso 1 kg
ISBN

978-87-970520-9-9

Giorni di attesa

20

Ti potrebbe interessare…