fbpx
Micamera.com è la più grande libreria specializzata in fotografia italiana. Libri rari, firmati da collezione.

The Wrong Side. Living on the Mexican border – Jérôme Sessini

The Wrong Side. Living on the Mexican border – Jérôme Sessini

 35,00

Contrasto, 2012
Copertina rigida, 19×25 cm
160 pagine, 90 fotografie a colori
Lingua inglese

Disponibile su ordinazione

Dal 2008 al 2011, il fotoreporter Jerome Sessini ha deciso di immergersi in alcune delle città messicane considerate tra le più violente: Culiacán, Tijuana e Ciudad Juárez, con lo scopo di documentare la loro crescente e inarrestabile decomposizione sociale. Da quando il presidente Felipe Calderón ha dichiarato guerra aperta ai narcotrafficanti nel dicembre del 2006, il Messico è precipitato in un vero e proprio conflitto civile. La guerra dichiarata ai signori della droga ha provocato inoltre una gravissima esplosione di violenza che non conosce precedenti nel Paese. I trafficanti si trovano quindi nel bel mezzo di una guerra la cui fazione opposta è rappresentata dalle forze federali messicane così come dai trafficanti avversari. Il conflitto è già costato la vita a più di 26.000 persone tra narcotrafficanti, poliziotti e civili; purtroppo questo numero è sicuramente destinato a salire. “The Wrong Side. Living on the Mexican border”,edito da Contrasto, offre una visione vivida dei paesaggi urbani del confine messicano. Lo stesso autore dichiara il suo amore verso il Messico e, parlando del suo progetto mette in luce l’approccio adottato affermando: “I felt it necessary to enter the houses, to hear the stories of the workers, prostitutes, and heroin addicts, and to show an image other than the cliché of the super-rich Mexican drug lord with a mustache and a golden rifle.”

Informazioni aggiuntive

Peso1 kg
Isbn

SKU: CON472-5 - Vuoi aiuto? Contattaci Lascia un commento

Category:

Tag: