Theatre of Love – Nobuyoshi Araki

 85,00

Zen Foto Gallery & Case Publishing, 2017
I edizione
Cofanetto contenente un libro in copertina morbida, 13×18 cm
250 pagine, fotografie in b/n e a colori
Lingua giapponese e inglese

Disponibile

“Le foto sono un ricordo di me, delle donne, della vita e dei luoghi di quell’epoca” 

È lo stesso fotografo giapponese Nobuyoshi Araki a svelare la genesi del suo lavoro “Theatre of Love” raccontando del ritrovamento di una comune scatola che normalmente ospiterebbe della carta fotosensibile marcata Fuji, sulla quale campeggiavano dei kanji (i caratteri cinesi adottati nella lingua giapponese) scritti a mano con un comune pennarello nero: 愛 e 劇場, rispettivamente amore teatro. Saranno proprio questi caratteri a dare il titolo all’opera. All’interno della scatola vi erano riposte 150 stampe, risalenti probabilmente all’anno 1965, giusto un paio di anni dopo essersi laureato all’Università di Chiba all’interno della quale ha studiato Cinema e Fotografia. Le trame granulose delle stampe in formato cartolina (12×16.5 cm) sottolineano ampiamente la nostalgia di un periodo che ora sembra drammaticamente lontano, catturando inoltre il calore e l’intimità dell’occhio onnicomprensivo di Araki la cui attenzione viaggia nei modi più disparati ponendosi su una statua buddista o su una lampada dall’aspetto bizzarro, così come su una coppia colta durante un rapporto sessuale.

 

 

Peso 1,5 kg

Ti potrebbe interessare…