Tourism in the climate change era – Marco Zorzanello

 60,00

André Frère Éditions, 2023
Copertina rigida, 24 x 32 cm
184 pagine, fotografie a colori
Lingua francese e inglese

Disponibile su ordinazione

Giorni di Attesa: 10

Gli ultimi anni sono stati i più caldi mai registrati e sempre più cataclismi meteorologici dimostrano come il cambiamento climatico non sia più un’ipotesi futura, ma un fenomeno presente. Il passaggio da un habitat all’altro sta costringendo l’intera società ad adattarsi, a migrare o a resistere, causando mutazioni artificiali per l’ambiente. Questo progetto si propone di esplorare il modo in cui l’industria del turismo sta reagendo agli effetti del riscaldamento globale, ovvero la diminuzione delle precipitazioni nevose, la desertificazione, lo scioglimento dei ghiacci polari e l’innalzamento del livello del mare. Tra il 2015 e il 2021, questo concetto ha dato vita a quattro progetti distinti in tutto il mondo, che vengono qui raccolti nei seguenti volumi: Snow Land – situato nelle Alpi dolomitiche italiane; Water Tour – una ricerca condotta in Palestina e Israele; Iceberg Souvenir – che abbraccia Canada, Groenlandia e Islanda; e infine Lost Paradise, ambientato nella Repubblica delle Maldive.

Peso 2 kg
ISBN

978-2-492696-14-5

Giorni di attesa

10

Ti potrebbe interessare…