WHITE NOISE – Antoine d’Agata (firmato)

 100,00

Superlabo, 2023
Copertina rigida, 12,5 x 18 cm
256 pagine, fotografie a colori
Lingua inglese

Firmato

Disponibile

COD: SIG1067 Categorie: , , Tag:

Paradigmi. Le certezze crollano e la realtà si dissolve in sequenze scheggiate. L’accumulo di immagini è il sintomo di un’impossibilità assoluta, di uno straripamento, di una dissoluzione permanente dei sensi e della ragione. L’abbondanza tende alla saturazione. L’ebbrezza, l’intemperanza e il dispendio portano all’atomizzazione dell’immagine all’interno di una contrazione infinita del tempo. Figure esposte alla gratificazione distruttiva del desiderio attraversano il tempo confuso dell’agonia, finiscono sospese in quel vuoto banale che è il loro unico destino. Nessuna comunicazione possibile. La ragione viene sacrificata al regno della sensazione. La mia strategia di vita si basa sul movimento dell’eccesso come unico principio. È destinato a dissolversi nell’esaurimento fisico. Forme estetiche indefinite e allargate diventano lentamente un unico flusso di coscienza. Antisociale e amorale, il linguaggio prende forma dal confronto immediato degli esseri individuali con il mondo fisico.

Fonte di disordine, porta in sé i germi dell’azione. La dissoluzione delle forme sradica le arroganti regole fotografiche, contamina la nostra comprensione della realtà, rivela l’esperienza corporea di affrontare il vuoto, di sacrificarsi all’oblio attraverso la dissoluzione dei limiti accettati. Ciò che resta è umile. Fatalità dell’ignoranza. Superando i limiti fisici, cercando incessantemente di possedere il mondo attraverso l’assorbimento e l’adsorbimento, non temo più la morte, né gli occhi degli altri.

Antoine d’Agata

Copie firmate dall’autore

SIG1067
Peso 1 kg
ISBN

978-4-911112-05-2

Ti potrebbe interessare…